L'OSPEDALE UNIVERSITARIO DI HEIDELBERG INSTALLA UN SISTEMA DI COMPLETA AUTOMAZIONE DEL LABORATORIO

Quando un secolare istituto di istruzione superiore e una società che spinge sempre più lontano i confini della diagnosi si uniscono al fine di ridefinire gli strumenti per la diagnostica microbiologica, il risultato è quello di far progredire il mondo della salute.

Inauguration of Laboratory (from left): Silvia Hardenbol, Business Director Central Europe, BD Life Sciences - Diagnostic Systems; Patrick R. Murray, PhD, Sr. Director, Worldwide Scientific Affairs, BD Life Science - Diagnostic Systems; Irmtraut Gürkan, Business Director, University Hospital Heidelberg; Prof. Dr. Klaus Heeg, Medical Director, Department of Medical Microbiology and Hygiene; Prof. Guido Adler, Chief Medical Director and Chairman of the Board.
Inaugurazione del Laboratorio (da sinistra): Silvia Hardenbol, Business Director Central Europe, BD Life Sciences - Diagnostic Systems; Patrick R. Murray, PhD, Sr. Director, Worldwide Scientific Affairs, BD Life Science - Diagnostic Systems; Irmtraut Gürkan, Business Director, Ospedale Universitario di Heidelberg; Prof. Klaus Heeg, Medical Director, Dipartimento di Microbiologia e Igiene; Prof. Guido Adler, Chief Medical Director e Chairman.

In cooperazione con BD in Germania, l'Ospedale Universitario di Heidelberg ha acquisito un Sistema di completa automazione del laboratorio (Total Lab Automation, TLA) BD Kiestra™ per il proprio laboratorio di microbiologia. Il sistema BD Kiestra™ ha rappresentato un'opportunità sia per BD che per l'Ospedale Universitario di Heidelberg di presentarsi come partner innovativi in un'iniziativa per diminuire le infezioni negli ospedali, rilevando e analizzando i microbi più velocemente e dando inizio alla terapia appropriata in modo tempestivo. Questo non è solo nell'interesse dei pazienti — riduce i tempi di degenza e lo stress che le infezioni possono causare — riduce anche i costi delle infezioni per l'intero sistema sanitario.

L'inaugurazione del sistema TLA BD Kiestra ha anche rappresentato l'inizo di un'altra iniziativa per BD e per l'Ospedale Universitario di Heidelberg: uno studio che indagherà come l'automazione possa contribuire a prevenire la diffusione dei microbi in ospedale e migliorare il modo di affrontare la resistenza agli antibiotici. Sono entrambe sfide cruciali da affrontare per le strutture mediche in Germania.

Il Dott. Klaus Heeg, direttore medico dell'Istituto di Microbiologia Medica e Igiene, si è espresso sullo stato attuale delle infezioni contratte negli ospedali e della resistenza agli antibiotici in Germania. “Se siamo in grado di diminuire i tempi per il riconoscimento di un'infezione e del germe preciso che l'ha causata, possiamo iniziare prima il trattamento appropriato. Possiamo inoltre isolare i pazienti infetti prima, per ridurre il rischio di infettarne altri e rimuoverli dall'isolamento una volta guariti. Sappiamo da più studi che iniziare il trattamento appropriato dopo una diagnosi tempestiva può ridurre sia la gravità che la durata di una infezione, nonché il tempo di guarigione per paziente. Questi sono gli obiettivi a cui lavoreremo nel prossimo biennio.”

Irmtraut Gürkan, Direttore Commerciale dell'Ospedale Universitario di Heidelberg, ha dichiarato: "Se la diagnosi non è chiara, il paziente deve essere messo in isolamento, cosa che mette a dura prova le attività del reparto e ne limita le capacità. Una rapida diagnosi ha quindi un vantaggio economico. Senza l'automazione, l'enorme aumento delle richieste ai laboratori potrebbe essere gestito solo tramite un aumento delle risorse umane."

© 2017 BD. All rights reserved. Unless otherwise noted, BD, the BD Logo and all other trademarks are property of Becton, Dickinson and Company.